"Stanco di questo lavoro, troverò qualcosa di più tranquillo, niente, resisteremo", disse il marito alla moglie

Fin dall'inizio, è stato così nella famiglia di Arseny. È il capofamiglia, è impegnato a provvedere ai bambini e alla moglie, e sua moglie è una casalinga, si prende cura dei bambini lei stessa. E tutti erano contenti di tutto. Come ha detto la stessa Alina, le piace esattamente questo allineamento. Suo marito è un uomo d'affari, lei ei bambini non hanno bisogno di nulla. Due macchine, un quadrilocale, un terreno fuori città, tutti sono sempre pieni e vestiti. Al mare una volta all'anno, vacanze al ristorante.

"Stanco di questo lavoro, troverò qualcosa di più tranquillo, niente, resisteremo", disse il marito alla moglie

E poi Alina ha dovuto partire urgentemente per lavoro, sulla via del ritorno la sua macchina si è rotta e non ha avuto il tempo di andare a prendere sua figlia all'asilo. Alina ha chiamato suo marito, ha detto che l'avrebbe preso lui stesso. Quindi l'insegnante non ha voluto dargli sua figlia! Certo, è stato in giardino per ultimo un anno fa. No, Alina non si lamentava di suo marito, e in effetti di nessun altro. Ma la situazione è spiacevole. L'insegnante non voleva davvero rinunciare al bambino, ha chiesto a Ksyushenka chi fosse quest'uomo, e persino Alina ha chiamato per assicurarsi che tutto fosse come le era stato detto.

E l'insegnante, ovviamente, è un bravo ragazzo, è così vigile, ma nel complesso è stato spiacevole per suo marito. Non era arrabbiato con l'insegnante, si è arrabbiato con se stesso. Dopo questo incidente, è andato perso per due giorni, e poi è venuto con i biglietti per il mare per tutta la famiglia. Solo prima Arseny aveva portato con sé il suo laptop, controllava la posta ogni mattina, chiamava qualcuno, ma ora era irriconoscibile. Sollevava il telefono solo di tanto in tanto, se era molto urgente, e il resto del tempo diceva: gli affari aspetteranno, la famiglia è più importante.

In serata, Arseny ha deciso di parlare con sua moglie. Ha detto che era stanco del suo lavoro, che avrebbe trovato un lavoro da qualche altra parte, avrebbe lavorato fino alle sei e avrebbe trascorso più tempo con la sua famiglia. Fu gravemente abbattuto da quell'incidente all'asilo, Alina iniziò persino a odiare silenziosamente l'insegnante, si arrampicò di più. E Arseny iniziò a pensare al significato della sua esistenza. Si alza - i bambini dormono, torna dal lavoro - tutti dormono già di nuovo. Arseny è molto stanco, può persino addormentarsi a tavola e praticamente non vede i suoi figli e la moglie. Ma non si è mai lamentato della sua vita! E poi all'improvviso tutto si è capovolto.

Alina non è affatto contenta di questo:

- Nella nostra famiglia, gli uomini hanno sempre lavorato e le donne erano a casa, facevano i lavori domestici e facevano i bambini. Vediamo nostro padre solo la domenica, e anche allora, può fallire per affari. Ma andiamo al mare ogni anno, non abbiamo assolutamente bisogno di niente. Molte persone vivono così, ci sono già abituato. E ora ha deciso di smettere. Vedi, la vita gli passa accanto.

Alina non è abituata a vivere diversamente. Non capisce come esisterà una famiglia con due bambini piccoli con un soldo. E tutto questo è dovuto al capriccio di suo marito. Dopotutto, Arseny non l'ha detto e ha dimenticato, si è già preso cura di un posto per sé e ha persino trovato un lavoro part-time. E la moglie si calma:

- Alin, beh, molti dei nostri amici vivono così. Guarda, guarda, va tutto bene con gli Ivanov, lo stipendio di Lenka è 3 volte inferiore al mio, anche sua moglie è a casa, due figli e non vivono in povertà. E sono stanco di questo lavoro, troverò qualcosa di più tranquillo, niente, dureremo

Arseny avrebbe saputo cosa stava succedendo nella loro famiglia! Svetka deve risparmiare molto per non morire di fame e si riposano fuori città vicino al fiume. E lo stesso Lyonka indossa le stesse scarpe sia in inverno che in estate.

Alina ha deciso di lottare per il suo benessere, non vivrà in povertà. Sta cercando di ragionare con l'Arseny, ma non lo è in alcun modo. Dice che le persone hanno bisogno di cibo e riparo per essere felici, ci saranno sempre soldi per il cibo, ma c'è già un appartamento, l'importante è che tutti siano insieme. Là sono quasi arrivati ​​al punto del divorzio!

Cosa ne pensi di questa situazione? È meglio vivere economicamente, rinnegare te stesso in molti modi, ma accanto ai tuoi cari? O non dovresti rinunciare a un buon lavoro per questo e condannare la tua famiglia a un'esistenza incomprensibile?

L'articolo originale è pubblicato qui: https://kabluk.me/zhizn/ustal-ot-etoj-raboty-najdu-chto-nibud-pospokojnee-nichego-protyanem-skazal-muzh-svoej-zhene.html

Ho messo il mio cuore e la mia anima nello scrivere articoli, per favore supporta il canale, mi piace e iscriviti

Instagram story viewer