Come imparare a difendere te stesso e dire "no" in tempo

The best protection against click fraud.

Ti manca spesso la fiducia necessaria per difendere i tuoi diritti e rifiutare qualcuno? Scopriamo come affrontarlo.

Molte persone hanno paura di esprimere la loro opinione malcontento o i loro desideri ad alta voce, per non offendere nessuno. Ecco alcuni consigli degli psicologi su come esprimere al meglio la tua opinione per farlo in modo ordinato e allo stesso tempo difendere i tuoi diritti.

1. Indica prima brevemente cosa vuoi.

Se stai difendendo i tuoi diritti, inizia dalla cosa principale, senza esagerare. Ad esempio, di' a una suocera non invitata: "Sarebbe più conveniente per me se mi avvertissi in anticipo che saresti venuta da noi. Ad esempio, comprerei qualcosa per il tè".

2. Mantieni la buona volontà

Inizia a parlare della tua insoddisfazione prima che abbia raggiunto il punto di ebollizione e non puoi più contenere le tue emozioni e controllare il tuo tono. L'intera conversazione dovrebbe svolgersi in modo amichevole, senza pregiudizi o aggressività (anche se il tuo interlocutore lo fa).
instagram viewer

3. Non cadere per la svalutazione

In risposta alle parole che qualcosa ti ha offeso, puoi sentire sbalordito: “Cosa stai facendo? Cosa ti è successo? Non volevo offenderti, mi stai prendendo in giro?" E ora senti già di aver offeso una persona innocente e sei stato offeso invano.

Fermare! Sai meglio se sei offeso o meno. Se le parole e le azioni di altre persone ti feriscono e violano i tuoi diritti e confini, non lasciarti manipolare in questo modo. Dì con calma: "Eppure ..." - e continua il tuo pensiero.

4. Prepararsi all'abuso emotivo

Spesso è la cosa più difficile difendersi dai tiranni emotivi. Sono di due tipi: aggressivi e passivi. In entrambi i casi, condannano coloro che li circondano (per lo più coloro che gli sono vicini) a scegliere attentamente le parole, le espressioni e il tono di comunicazione. E non si preoccupano affatto della vera opinione e dei desideri delle altre persone, credendo che li stiano facendo per il bene.

Un tiranno aggressivo in caso di "disobbedienza" inizia ad arrabbiarsi, insultare e umiliare, e un tiranno passivo cade nel ruolo di una vittima, i cui sforzi nessuno apprezza.

Ad esempio, i genitori vengono a trovarti e iniziano a "ripulire" senza chiedere o avvisare. nelle tue cose, semplicemente: scava, sposta, ordina, butta via ciò che loro stessi considerano necessario. Naturalmente, stai cercando di fermare questo processo illegale.

Al che il padre fa nascere una filippica che "non ci saranno più gambe in questa casa", sbatte la porta e "va verso il tramonto", e la madre - piange e si lamenta che "certo, chi ha bisogno di lei, qui non è la benvenuta, voleva solo aiutare, ma lei balzò."

Puoi tirarti fuori da questo "teatro" solo con assoluta calma e mantenendo un tono amichevole. Questo è incredibilmente difficile, perché faranno del loro meglio per farti incazzare.

Cosa fare se non puoi rifiutarti di associarti a tiranni emotivi? Per prima cosa, mantienilo al minimo. In secondo luogo, incontrati sul neutro o sul loro territorio, che sarà facile per te lasciare in caso di necessità urgente.

In terzo luogo, rimanere il più calmi possibile e non prendere decisioni impulsive al momento del conflitto. Quarto, in ogni caso, continua a difendere gentilmente i tuoi diritti.

5. Cerca di usare frasi positive

Costruisci le tue frasi in modo tale che non contengano la particella "non". Quindi sarà più facile conquistare l'interlocutore.

6. Pensa alle conseguenze delle parole dette e non dette

Di solito le persone tendono a scorrere mentalmente solo le opzioni negative per il loro comportamento: che verranno derise, che non capiranno, che inizierà un conflitto, ecc. Ma non è affatto certo che sarà così.

Forse le tue parole renderanno la tua vita migliore. Si libereranno dei problemi degli altri che non sei in grado di risolvere, o di un lavoro che ti è stato "appeso" senza alcun compenso, o di una relazione tossica che avrebbe dovuto finire molto tempo fa.

7. Evita le affermazioni categoriche

Le tue parole non troveranno sicuramente una risposta positiva se criticherai gli altri in modo categorico. Naturalmente, il tappetino e tutte le parole oscene dovrebbero essere automaticamente escluse.

Aggiungi costruzioni alle tue frasi che enfatizzano che questa è solo la tua opinione soggettiva.

Ti interesserà anche leggere:

  • come parlare fluentemente e con sicurezza
  • come acquisire fiducia nel trattare con gli uomini
  • 5 cose da non dire a tua moglie se non vuoi il divorzio
Instagram story viewer