Stanco di aiutare i parenti il ​​più possibile!

Molto spesso nella mia vita incontro persone che aiutano i loro parenti. No, non sto parlando di coloro che portano doni a fratelli e sorelle e provvedono parzialmente ai loro genitori. Sto un po 'per altri aiuti. In qualche modo si scopre che anche nella loro giovinezza, le persone si alzano rapidamente in piedi, iniziano a pagare per i loro parenti i loro bisogni, e alla fine questo aiuto si trasforma in costante, ei parenti si siedono semplicemente collo.

Stanco di aiutare i parenti il ​​più possibile!

Così è successo con Vasily. È cresciuto in una famiglia incompleta, la madre di Vasily ha divorziato dal padre alcolizzato e si è trasferita nel suo villaggio. Cominciarono a vivere con i nonni. Fin dall'infanzia, Vasya ha capito cos'è quando non ci sono soldi, quindi ha promesso a se stesso che avrebbe sicuramente ottenuto tutto nella vita.

La madre di Vasily non ha mai lavorato; i nonni vivevano in pensione. Quindi Vasily andò all'esercito, tornando, iniziò a sviluppare i suoi affari e aiutare i suoi nonni a sostenere l'intera famiglia. Poi mio nonno è morto, i soldi sono diminuiti. La mamma non aveva ancora fretta di lavorare, tutto le andava bene. A proposito, non faceva davvero nulla a casa, ma le piaceva molto spendere soldi.

Vasily iniziò a guadagnare bei soldi, anche la pensione di sua nonna divenne abbastanza buona, perché per molti anni ha lavorato in una sorta di produzione pesante. Poi Vasily incontrò Nadezhda, si innamorò perdutamente, la coppia iniziò a vivere insieme. E tuttavia, Vasily dava una notevole quantità di denaro a sua madre ogni mese, la sosteneva. Poi Nadia è rimasta incinta, la coppia ha dovuto accendere un mutuo per provvedere all'alloggio. Vasily fu costretto a smettere di pagare per sua madre, che era così felice di vivere con sua nonna in pensione, che riuscirono persino a risparmiare. La donna non ha mai pensato al lavoro. Ho costantemente trovato delle scuse, solo per non lavorare.

E poi Nadezhda ha avuto un bambino, a quel punto sua nonna era morta, sua madre iniziò ad andare in posti vuoti per trovare un lavoro. Ma ha deliberatamente trovato una sorta di sporchi trucchi nei datori di lavoro e nelle imprese: "Tutti qui lavorano a tiro", "Là devi arare per giorni per un centesimo". Due volte Vasily ha ospitato sua madre, ma lei non è durata più di una settimana, ha trovato un motivo per smettere.

E per tutto questo tempo, mentre mia madre era "in cerca", Vasily dovette aiutarla almeno un po '. E iniziarono le manipolazioni da parte sua. Nessun posto dove lavorare, voglio mangiare, paghiamo, sono tua madre, sono malata, non posso andare per un colloquio. Poi è iniziato ancora più difficile: minacce di suicidio, lacrime, capricci e persino venire a lavorare a Vasily.

Nadezhda non è rimasta inattiva. Fino all'età di un anno e mezzo, suo figlio ha ricevuto un buon congedo di maternità. Ma ci vuole molto per i bambini. Poi ha trovato una specie di lavoro part-time su Internet, i soldi non sono grandi, ma non poteva correre all'asilo e lavorare, ma stare con il bambino a casa. In linea di principio, tutto in famiglia si è più o meno stabilizzato in termini di finanze, e tre di loro erano sufficienti. Ma i bisogni della madre crescevano e crescevano ogni giorno. Vasily le dava soldi per il cibo, lei spendeva per bellissime camicette e cosmetici, Vasily dava soldi per pagare le utenze, ma mia madre di nuovo spendeva tutto solo per i suoi capricci.

Questo va avanti da 6 anni. Presto il figlio di Vasily e Nadezhda deve prepararsi per la scuola. Nadia è incinta del suo secondo bambino. La gravidanza non sta andando bene, devi bere molte vitamine e medicine. E i bisogni della madre di Vasily non finiscono qui. Chiede e chiede tutto, e se no, piange e impreca, minaccia di partire per il prossimo mondo.

E la madre di Vasily insulta costantemente Nadia, perché è stata lei a portarle via suo "figlio", tagliando così il flusso di cassa. La nonna ha persino smesso di andare da suo nipote, anche se è sempre invitata, perché "c'è questa Nadya".

Quanto puoi aiutare i parenti? Vasily è obbligato a farlo? Sua madre non ha ancora 50 anni e finge di essere una nonna bisognosa di aiuto. Che ne dici, come consiglieremo a Vasily di fare?

L'articolo originale è pubblicato qui: https://kabluk.me/psihologija/nadoelo-pomogat-rodstvennikam-skolko-mozhno.html

Ho messo il mio cuore e la mia anima nello scrivere articoli, per favore supporta il canale, mi piace e iscriviti

Instagram story viewer