Come comportarsi in una chat con i genitori per evitare conflitti

Esistono regole non dette su come comunicare in tali chat per non finire in una situazione di conflitto.

Se i tuoi figli vanno a scuola materna oa scuola, probabilmente sei un genitore che chatta in uno dei messaggeri. Sono stati a lungo oggetto di meme, barzellette e scherno - e non c'è da meravigliarsi: in generale, non tutti e non sempre riescono a comunicare tramite la corrispondenza su Internet, e se non lo sei conosci davvero le persone dall'altra parte dello schermo (e non lo vuoi davvero sapere), generalmente si trasforma in camminare attraverso un campo minato, dove ogni parola può essere sbagliata interpretato.

Le chat con i genitori sono famose principalmente per i conflitti che si verificano in esse. Ti diremo come comportarti e come comunicare per evitare una situazione del genere.

1. Non scrivere alla chat al di fuori dell'orario di lavoro

Idealmente, tutti i problemi dovrebbero essere risolti da qualche parte tra 9 e 19 ore. Nessuno sarà soddisfatto di suggerimenti e domande, le cui notifiche arrivano alle 6 del mattino o alle 12 del mattino. Immagina di chiamare le persone a cui scrivi. Probabilmente non li chiameresti nel cuore della notte, giusto? Idealmente, la "pianificazione" della chat e le sue altre funzionalità dovrebbero essere un elenco chiaro nel messaggio appuntato.

2. Non ingombrare la tua chat con i messaggi

Non è necessario inviare immagini, congratulazioni, pensieri e messaggi lì senza costruttività. L'essenza e le informazioni davvero importanti si perdono dietro di loro.

3. Non lasciare messaggi vocali

In primo luogo, non tutti possono ascoltarli e, in secondo luogo, nessuno vuole ascoltarli. Se hai informazioni importanti, annunci, domande, allora dovrebbero essere scritte. Poiché è almeno più conveniente interagire con loro.

4. Non fare commenti inutili e non diventare personale

Correggere errori grammaticali o evidenziare altri difetti simili - cattivo gusto e "intasamento dell'aria" nella chat dei genitori. Cerca di scrivere in modo competente e preciso.

5. Non diventare infantile

Se hai qualcosa da dire sul figlio di qualcun altro, scrivilo ai suoi genitori in messaggi privati. Portare tali conversazioni al pubblico è un percorso diretto al conflitto.

6. Rileggi il messaggio prima di inviarlo

Assicurati che le tue parole non siano confuse dalla correzione automatica, hanno abbastanza lettere e significato. Scrivi in ​​modo informativo, senza precipitarti in semi-frasi che rendono difficile capire cosa volevi dire. E prova a mettere un pensiero in un messaggio, non inviare loro 10 pezzi di 2-3 parole.

7. Non scrivere sulle emozioni

Se la situazione è tesa, sei arrabbiato o infastidito, offeso - non scrivere un messaggio arrabbiato nella chat generale. Distogli lo sguardo dal telefono, prendi un po 'd'aria, metti in pausa, valuta le conseguenze di ciò che vuoi scrivere (per tuo figlio, prima di tutto). Quindi formula il tuo pensiero in tono neutro (senza sarcasmo, scherno, svolte inutili, confronti e ancora di più senza insulti), rileggilo un paio di volte e poi invialo.

Se hai una situazione di conflitto con un genitore specifico, vai alla corrispondenza personale, ricordando di frenare l'impulso di scrivere cose brutte. Idealmente, dovrebbe esserci un moderatore equo nella chat, incrociando tutti i tentativi di chiarire la relazione e intimidendo i partecipanti.

Ti interesserà anche leggere:

  • Segni che tuo figlio sta meglio imparando a distanza
  • Come aiutare tuo figlio ad adattarsi in una squadra
  • Come convincere un alunno di prima elementare ad andare a scuola
Instagram story viewer