Il male torna sempre come un boomerang

La storia è ordinaria, cosa che può accadere letteralmente ogni giorno nel nostro mondo. Due amici erano amici. Erano amici, erano amici, poi per qualche motivo hanno litigato, le loro strade si sono discostate, hanno smesso di comunicare. Ma poi il destino li ha riuniti di nuovo.

Il male torna sempre come un boomerang

“Tanya mi ha augurato del male per molti anni. Ed è successo che è riuscita ad aprire la sua piccola attività e ho appena trovato un lavoro accanto a lei. No, non apposta, ho saputo solo dopo che era nella nostra città. In generale, ho trovato un posto molto buono, promettente e ben pagato. E Tanya ha rovinato tutto per me. Ha appena visitato quell'ufficio e ha detto così tante cose cattive su di me alle autorità che semplicemente non mi hanno accettato. E questo, nonostante abbia superato con successo il colloquio, e si può già dire che il posto mi sia stato assegnato. Quanto mi sono sentito male allora. Dopo aver ricevuto un rifiuto dalle autorità, sono tornato a casa e, passando davanti all'ufficio di un'ex ragazza, ho semplicemente detto che tra un anno ci sarebbe stato un posto vuoto e il boomerang ha funzionato.

instagram viewer

Il boomerang era precedentemente usato come arma. Sembra essere un normale bastone, ma è così abilmente curvato che non solo è in grado di distruggere dove vola, ma anche di tornare a colui che lo ha lanciato. E nel tempo, le persone hanno notato che molti degli atti da loro commessi, poi tornano da loro e colpiscono nel momento più inopportuno. Che cos'è? Che diavolo?

Tutti hanno bisogno di ordine ed equilibrio. Se le persone commettono il male impunemente, fanno cose cattive a qualcuno, allora questo stesso equilibrio sarà disturbato, il significato della vita andrà perso. Che senso ha allora mettere su famiglia, trovare un buon lavoro, costruire una casa, comprare un'auto, se poi qualcuno può distruggere tutto questo impunemente? Nessun senso - nessuna energia, di conseguenza - un completo pasticcio. È impossibile fare il male senza paura di ottenere ciò che meriti dopo. Forse solo le persone con disabilità mentali sono capaci di questo.

“Gli affari di Tanya sono andati all'inferno, è fallita e ha chiuso tutto. Un anno dopo, c'era davvero un posto vuoto nel sito del suo ufficio e da 3 anni ormai nessuno ha affittato un buon spazio lì, in linea di principio!

Quanta fatica ed energia ha speso Tanya affinché la sua amica non fosse assunta! E un anno dopo, lei stessa rimase senza affari in proprio. Forse c'era una maledizione al lavoro? Certo, probabilmente, mi piacerebbe pensarlo, attribuendomi l'onnipotenza, però, in fondo, questo boomerang è tornato! L'uomo stesso era lo stesso boomerang.

Agiscono così vilmente, come Tanya, solo persone impulsive e piccole. E quindi è abbastanza difficile realizzare se stessi in qualsiasi tipo di attività. E poi ogni male commesso dalle persone semina allarme. Sanno benissimo quello che stanno facendo, e si aspettano vendetta dagli altri, e qui fanno un brutto sogno, e la voglia di bere alcolici, la paura e così via. E anche una persona che fa stare male gli altri inizia a "brillare" con la sua negatività, allontanando così le persone.

Le persone stesse sono boomerang. Certo, a volte vuoi credere di avere una sorta di forza, di onnipotenza, che aiuta, infatti, senza fare nulla, a vendicarsi dei trasgressori. Ma il fatto è che le persone che fanno il male hanno come obiettivo proprio di fare cose cattive agli altri, e non bene a se stesse. Sorprendentemente, stranamente, ma il boomerang funziona davvero. Naturalmente, l'attività di Tanya avrebbe potuto chiudersi per altri motivi, ma la storia di queste donne è uno straordinario chiaro esempio della legge del boomerang.

L'articolo originale è pubblicato qui: https://kabluk.me/psihologija/zlo-vsegda-vozvrashhaetsya-bumerangom.html

Ci metto l'anima nello scrivere articoli, per favore supportate il canale, mettete mi piace e iscrivetevi

Instagram story viewer